Statistiche

Logo Nondasola

Statistiche

La scelta dei Centri di privilegiare il punto di vista delle donne accolte fa di questi luoghi osservatori privilegiati sulla violenza maschile contro le donne. A partire da qui, infatti, essi hanno nominato esplicitamente e pubblicamente la violenza e proposto modalità di intervento che nel tempo si sono rivelate appropriate, cioè in grado di far emergere il problema e offrire un sostegno a coloro che ne sono vittime. 

L'importanza di raccogliere dati, saperi e statistiche all'interno dei Centri antiviolenza, da affiancare e confrontare alle altre ricerche che, nel corso degli ultimi quindici anni, sono state condotte nell'ambito della violenza maschile sulle donne, ha spinto il Coordinamento Regionale dei Centri antiviolenza, di cui Nondasola fa parte, a intraprendere il progetto pluriennale di ricerca conosciuto come "Osservatorio regionale"

Dal 1997 a oggi quattro sono state le indagini, confluite in altrettante pubblicazioni, che hanno raccolto, grazie all'elaborazione di uno strumento comune di rilevazione, i dati dei Centri antiviolenza dell'Emilia Romagna e hanno affiancato alla lettura quantitativa, approfondimenti qualitativi che restituiscano la profondità e lo spessore dei vissuti e delle esperienze delle donne accolte, cogliendo così gli aspetti più dinamici di questo fenomeno.

Prendendo le mosse dall'esperienza regionale, l'Associazione Nondasola, nel 2012, ha pubblicato, edita da Franco Angeli, la sua prima indagine "Dal silenzio alla Parola", che guarda, in modo retrospettivo, a 12 anni di attività, costruendo memoria e possibilità di confronto per tutte/i. 

 

Vai all'elenco completo delle Statistiche

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Designed by andreabenassi.it