Articoli Nondasola

Logo Nondasola

Bacheca "Articoli Nondasola"

Quando uno stupro interroga la solidarietà femminile

Vogliamo comunicare la nostra vicinanza alla ragazza di 17 anni di Rimini per il difficile e doloroso percorso di consapevolezza, ricostruzione e rafforzamento dell' identità che deve affrontare in seguito alla violenza subita nel bagno di una discoteca qualche mese fa.

Ma soprattutto vogliamo a lei testimoniare la nostra solidarietà di donne dal momento che leggiamo da articoli di stampa nazionale che “le amiche mentre si consuma la violenza, riescono ad arrampicarsi nella toilette di fianco e riprendono la scena con il cellulare…Come sottofondo, le risate di chi sta filmando, come se si trattasse di uno scherzo di poco conto”.

E’ una cosa che ci riempie di dolore sentire che giovani donne, invece di aiutare l’amica, pensano ad immortalare la scena, senza sentire alcun coinvolgimento. Non solo, fanno girare il video anche su WhatsApp. Per molte, molti i social networks sono diventati un’abitudine quotidiana, un’esigenza di vita in quanto luogo di visibilità, di popolarità.

Da 20 anni abbiamo condiviso con tante donne la forza di reagire, di voler cambiare il mondo insieme. Sappiamo che è possibile sostenerci a vicenda, sappiamo che le relazioni tra donne sono uno strumento di uscita dalla violenza maschile ma sappiamo anche che il percorso per fidarsi di un’altra donna è ad ostacoli, impervio anche perché condizionato dalla misoginia imperante e troppo spesso lo si abbandona già tra i banchi di scuola. In questi anni, di lavoro nelle scuole, abbiamo dovuto spesso registrare tra le ragazze diffidenze, invidie competizioni a scapito di relazioni leali eppure la solidarietà è una pratica vissuta, sperimentata, accertata da tutte noi che abbiamo creduto nella relazione tra donne. La solidarietà non la si acquista ma la si impara là dove nella quotidianità viene mostrata. 

ASSOCIAZIONE NONDASOLA

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Designed by andreabenassi.it