Bacheca

Logo Nondasola

Bacheca

Università di Lipsia: quando si dice 'donna' per dire umanità

Un articolo della giornalista Monica Lanfranco apparso sul Fatto Quotidiano getta luce sull'esperienza dell'Università di Lipsia, uno dei più autorevoli istituti accademici tedeschi, che, da aprile, ha adottato il femminile, anche per gli uomini, per indicare i ruoli svolti negli atenei (professoressa, rettrice, ricercatrice). E' il primo caso di sessuazione del linguaggio. 

Leggi l'articolo. 

Firmato il Protocollo tra D.I.Re. e Vodafone per aiutare le donne vittime di violenza e di stalking

D.i.Re ha firmato giovedì 6 giugno il protocollo di intesa con la Fondazione Vodafone Italia per il progetto Mobile Angel, a sostegno delle donne vittime di violenza e stalking.

 

Mobil Angel è progetto pilota che metterà in rete l’azienda Vodafone, i centri antiviolenza e le forze dell’ordine rafforzando e proponendo anche un nuovo modello di sinergie tra diversi soggetti per contrastare con più efficacia la violenza contro le donne che potrà essere da esempio in futuro.

Scarica il comunicato

Martedì 18 Giugno 2013 - Lunenomadi in Festa...

Martedì 18 Giugno dalle ore 16.30 presso Villa Cougnet le donne del Progetto Lunenomadi dell'Associazione Nondasola, in collaborazione con la Circoscrizione Nord-est, incontrano le altre cittadine per fare festa insieme.

Ti aspettiamo!                                                                          

Scarica la locandina.  

Mercoledì 12 Giugno ore 11.00 - Conferenza stampa dell'Associazione Nondasola

L’ASSOCIAZIONE NONDASOLA terrà la CONFERENZA STAMPA

E’ MIO DIRITTO non subire violenza 

presso la Casa delle Donne

La violenza maschile sulle donne è una questione politica prima ancora che un’ emergenza socio-sanitaria.

Visti i numeri impressionanti di donne uccise siamo preoccupate che il femminicidio venga strumentalizzato e reso una questione socio-sanitaria affrontabile da chiunque, negando così l’esperienza e i saperi costruiti in questi decenni dalle associazioni di donne che gestiscono i centriantiviolenza.

Leggi tutto...

Lettera aperta al Direttore del TG2 da zeroviolenzadonne.it

Pubblichiamo la lettera aperta al Direttore del Tg2 Marcello Masi da parte della Redazione di zeroviolenzadonne.it

 

Nessuna giustificazione alla violenza sulle donne.

Gentile Direttore Marcello Masi,

siamo donne e uomini che quotidianamente attraverso il sito di informazione www.zeroviolenzadonne.it cercano di diffondere un messaggio diverso contro la violenza sulle donne e un punto di vista altro sulla relazione tra uomini e donne. Lo facciamo attraverso contributi che vengono scritti ad hoc per il nostro sito, e attraverso soprattutto una rassegna stampa quotidiana che tocca molti temi, uno fra tutti: la violenza contro le donne.

E proprio questo tema ci porta oggi a scriverLe. Oggi una grande donna, una grande attrice ci ha lasciati: Franca Rame.

Leggi tutto...

28 Maggio 2013 "Femminicidio, l'insopportabile retorica del lutto e dello shock"

"È insopportabile la retorica che vuole 'sotto shock' il villaggio, stavolta Corigliano Calabro, in cui si è consumato l’ennesimo femminicidio. È insopportabile la retorica che attribuisce un lutto inatteso e imprevedibile a una famiglia ignara e innocente. È insopportabile perché ad essere responsabile di questo femminicidio, di tutti quelli avvenuti e di quelli che verranno, è la cultura medievale e sessista condivisa e coltivata nella famiglia, nel villaggio e nel resto del paese." Questo l'incipit di un interessante articolo apparso sul Fatto Quotidiano su Fabiana, la ragazza sedicenne uccisa dal fidanzato a Corigliano Calabro. 

Leggi l'articolo. 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Designed by andreabenassi.it