Comunicati stampa

La doppia violenza subita dalle donne migranti

L'Osservatorio sulla migrazione femminile del Coordinamento dei centri antiviolenza dell'Emilia Romagna, di cui Nondasola fa parte, attraverso il progetto Lunenomadi mirato all'empowerment della relazione tra donne native e migranti, prende posizione rispetto alla doppia discriminazione subita dalle donne migranti. Donne che nei loro percorsi migratori devono fare i conti con la violenza sessista e razzista, dei paesi di partenza, transito e arrivo, quella domestica, della comunità, quella istituzionale ed economica. Una violazione inaccettabile dei loro diritti, umani e di cittadinanza. 

E' per contrastare questo sistema che i centri antiviolenza fanno sentire forte la loro voce a fianco di queste donne, perchè la libertà è di tutte o non è. 

Leggi il comunicato stampa.