Bacheca "Articoli d'interesse"

Il 90% delle aggressioni in Rete ha come bersaglio le donne

Oggi su Repubblica un articolo che denuncia come la Rete, soprattutto negli ultimi cinque anni, sia diventato un 'luogo privilegiato' per lanciare offese, denigrazioni e insulti (spesso a sfondo sessuale) verso le donne. Le 'categorie' maggiormente prese di mira sono le giovanissime e le donne che si occupano pubblicamente di tematiche 'calde' (femminismo, politica, sesso). Allarmanti i dati: il 90% dei messaggi denigratori che circolano sul Web ha come soggetto profili femminili.  

Leggi l'articolo.